lunedì 5 agosto 2013

marciume apicale del pomodoro




Come ho detto in un post precedente, dopo 15 giorni ho abbandonato il mio eremo di Fontanigorda per andare a vedere come se la passava l'orto di Genova senza di me.

Quest'anno avevo messo giù poca roba, giusto una fila di pomodori un pò di insalata, biete e basilico, affidati ad un briciolo di irrigazione automatica tanto  per tenerli bene o male in vita.

Fagioli e fagiolini a giugno non ne erano nati e, dato che li avrei abbandonati al loro destino, ho evitato riseminarli.

I pomodori promettevano bene, ma la scarsa irrigazione che li ha tenuti in vita, ha causato il fenomeno del marciume apicale per cui ....



L' immagine si commenta da sola......

Chissà se il capriolo mangia anche i pomodori marci? io gli ho lasciato questi in bella vista....

Ora mi faccio altri 15 giorni su nell'eremo.... e dopo ferragosto vedremo se è sopravvissuto qualcosa o se è stata solo acqua (poca)  sprecata ; (la fatica non conta ... quella ... è gratis.

Nessun commento:

Posta un commento